SCUOLA ESTIVA SAINT-BARTHELEMY

SCUOLA ESTIVA DI ASTRONOMIA A SAINT-BARTHÉLEMY - 16a edizione
«CHE FAI TU, LUNA, IN CIEL?»
50 ANNI DELLA MISSIONE APOLLO 11
8-12 luglio 2019

Da lunedì 8 a venerdì 12 luglio 2019 la Fondazione Clément Fillietroz-ONLUS, che gestisce l’Osservatorio Astronomico della Regione Autonoma Valle d’Aosta (OAVdA) e il Planetario di Lignan, organizza la sedicesima edizione della Scuola estiva di astronomia a Saint-Barthélemy, corso residenziale rivolto a tutte le persone interessate ad approfondire le proprie conoscenze in ambito astronomico, dagli insegnanti agli astrofili, fino ai semplici appassionati.

Il titolo dell’iniziativa è «CHE FAI TU, LUNA, IN CIEL?» 50 ANNI DELLA MISSIONE APOLLO 11. Quest’anno ricorre il 50° anniversario dello sbarco sul nostro satellite della missione Apollo 11, avvenuto il 20 luglio 1969. I relatori evidenzieranno come la storica impresa di Armstrong, Aldrin e Collins abbia modificato il nostro concetto di spazio cosmico, in che modo le scoperte scientifiche compiute grazie al Programma Apollo ci abbiano permesso di comprendere meglio la natura della Luna e della Terra, perché gli sviluppi tecnologici legati all'esplorazione spaziale influenzino la nostra vita quotidiana molto più di quanto potremmo aspettarci. Saranno affrontati anche i temi del complottismo lunare e dell’analisi delle tesi pseudoscientifiche in generale.

La Scuola estiva 2019 ha ottenuto il patrocinio ufficiale dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) e dell'Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF). Inoltre è proposta nell'ambito della convenzione quadro tra la Fondazione Clément Fillietroz-ONLUS e l’Università degli Studi di Camerino nel campo della didattica delle Scienze della Terra. L’appuntamento è presentato in collaborazione anche con il Laboratorio di Robotica educativa della Biblioteca comunale di Saint-Vincent.

Sono stata coinvolta in una giornata di formazione per insegnanti dedicata alla didattica esperienziale. La presentazione "La creazione dell'esperienza. Il laboratorio didattico come nuovo modello educativo" mi ha permesso di parlare della mia attività e dell'importanza del coinvolgimento attivo del bambino in ambito educativo. Insieme agli insegnanti è stato possibile tracciare alcune differenze tra programmi didattici tradizionali e attività scolastiche che permettano un apprendimento non standardizzato.

Ho presentato inoltre gli elementi necessari all'ideazione di laboratori didattici portando come esempio il progetto educativo ideato dall'albo illustrato "Armstrong. L'avventurosa storia del primo topo sulla Luna"

© 2019 by VALENTINA ZILIBOTTI